B M, Peimar strepitosa abbatte la capolista.

B M: PEIMAR VBC CALCI -STADIUM MIRANDOLA 3-0
Parziali: 25-19, 25-20, 25-16.
PEIMAR CALCI: Ciulli, Pellegrino, Testagrossa, Razzetto, Arezzo, Nicotra, Grassini, Bedini, Fascetti, Guemart, Di Nasso, Nannini, Stagnari, Verbeni. All. Berti 2^ All. Bani

Prestazione sontuosa per la Peimar VBC, capace di battere per tre set a zero la capolista Mirandola. I locali avevano un solo risultato, per continuare a sperare nei play-off: vincere, e vincere da tre punti. Così è stato, ma ci è voluta la migliore versione stagionale di una squadra che i coach Berti e Bani hanno schierato con Ciulli-Pellegrino in diagonale, Nicotra-Arezzo ai lati, Testagrossa-Razzetto al centro della rete, Grassini libero. Durante il primo parziale, ingresso in campo per Nannini, in luogo di Testagrossa. Il centrale massese è poi rimasto in sestetto fino alla fine. Classifica cortissima: Mirandola ancora al primo posto, con 50 p., a seguire Portomaggiore e Peimar con 49 p. Perfetta parità tra queste due squadre, in lotta gomito a gomito, sia nel numero di vittorie che nel quoziente set. Più distanziata Castelfranco, 46 p., scivolata in casa al tie.break contro Ferrara. “Il fatto di avere un solo risultato a disposizione poteva mettere una pressione eccessiva, ma i ragazzi hanno fortemente voluto la vittoria, dimostrando di essersi ripresi, anche a livello mentale, dai due passaggi a vuoto in trasferta. E’ stato bello superare la capolista in questo modo, davanti ad una cornice di pubblico eccezionale, con tantissimi piccoli atleti delle giovanili. Passata la sosta pasquale, dovremo vincere le ultime due partite. Non sappiamo se sarà sufficiente per raggiungere il nostro sogno, i play-off, ma i ragazzi hanno i numeri per farlo e sicuramente non lasceremo niente di intentato”, queste le parole di coach Luca Berti a fine match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *