B M, nuovo scivolone Peimar. Pesante k.o. a Modena.

B M: VILLADORO MODENA – PEIMAR VBC CALCI 3-0
Parziali: 25-23, 25-22, 25-10
PEIMAR CALCI: Ciulli, Pellegrino, Testagrossa, Razzetto, Arezzo, Nicotra, Grassini, Bedini, Fascetti, Guemart, Di Nasso, Nannini, Stagnari, Verbeni. All. Berti

Seconda sconfitta di fila, per la Peimar, e di nuovo senza portare a casa punti. Trasferte stregate, con avversari trasformati e il morale calcesano in una involuzione preoccupante; Villadoro, trascinata da Corvetta, palleggiatore con trascorsi a dir poco importanti, parte forte nel primo set e fa il pieno di entusiasmo riuscendo a chiuderlo a proprio vantaggio, nonostante la buona reazione Peimar. Gli ospiti lottano, mettendo in campo tanta voglia a prescindere da una condizione non ottimale. Ma anche la seconda frazione è di marca emiliana, e allora subentra un po’ di scoramento e i locali possono brindare al successo pieno senza troppa fatica, con i ragazzi di Berti attoniti. Sestetto iniziale: Ciulli-Pellegrino, Testagrossa-Razzetto, Nicotra-Arezzo, Grassini libero. Durante il match, dentro Bedini e Nannini, per Arezzo e Testagrossa. In classifica, fuga Mirandola (+4), e aggancio Portomaggiore, con gli estensi al momento secondi per.. punti fatti, considerando che per numero di vittorie, e anche per quoziente set, le due squadre risultano perfettamente in parità. Una situazione di equilibrio che ha tre giornate per sciogliersi, naturalmente a favore di Calci, secondo la ferma convinzione di coach Berti: “Dobbiamo ottenere questo benedetto secondo posto play-off, lo meritano i ragazzi, lo staff, il pubblico, la società. Inutile piangere sul latte versato, le due sconfitte non ci volevano ma la classifica resta aperta ad ogni soluzione, partendo dalla partita di sabato prossimo contro Mirandola. Un match che vale una stagione, chiamiamo a raccolta tutti coloro che ci tengono, la nostra palestra dovrà essere una bolgia e, sono sicuro, i ragazzi risponderanno presente, lavorando debitamente in settimana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *