B M, Peimar trionfa nel derby con Scandicci: 3-0

PEIMAR VBC CALCI – ROBUR SCANDICCI 3-0
Parziali: 25-16, 25-19, 25-17
PEIMAR CALCI: Ciulli, Pellegrino, Testagrossa, Razzetto, Arezzo, Nicotra, Grassini, Bedini, Fascetti, Guemart, Di Nasso, Nannini, Stagnari, Verbeni. All. Berti

Il girone di ritorno della Peimar inizia davvero nel migliore dei modi. I calcesani reagiscono alle due settimane di inattività agonistica (turno di pausa del girone, più turno di riposo), dimostrando di aver lavorato bene e di non aver perso motivazioni e tono. Coach Berti schiera il nuovo acquisto Arezzo (all’esordio in casa), in coppia con Nicotra, quindi Testagrossa-Razzetto al centro, Ciulli al palleggio, Pellegrino a martellare dalla zona due, e Grassini libero. Con questo sestetto la Peimar approccia molto bene la gara e annichilisce gli ospiti, un po’ in difficoltà, perché penultimi, ma sempre temibili e ben organizzati. Qualche problema in più nel secondo set, sicuramente incerto; coach Berti rimedia inserendo un sempre più affidabile Bedini, la squadra riprende a marciare e si porta sul 2-0, per poi completare l’opera con un terzo parziale senza sbavature. I tre punti consentono alla Peimar di prendere margine su Portomaggiore, e di insediarsi al secondo posto, con tre punti di margine sulla temuta Portomaggiore e a – 4 dalla capolista Mirandola, in mini-fuga da qualche settimana. Situazione ideale per continuare a lavorare, infatti “è nel girone di ritorno che si decidono i campionati”, secondo commento di un soddisfatto Luca Berti a fine gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *