C M, esordio amaro a Cecina

La Peimar VBC Calci si presenta a Cecina con tante aspettative e il morale alto dopo la vittoria conseguita nel recente Memorial Mariani, ma la realtà del campionato di C maschile è assai diversa e i calcesani ne fanno subito le spese, travolti dal carattere e dall’agonismo dei labronici. Primo set coach Baldacci sceglie Baronti M. e Giusti in diagonale, Baronti J. – Crescini laterali, Bernieri e Lorenzetti al centro, Baggiani libero. La differenza in negativo la fa la ricezione, messa a dura prova dal tagliente servizio locale, mentre quello ospite non incide. La panchina prova il doppio cambio con Giani e Giannuzzi, poi parte direttamente con Giannuzzi ad inizio seconda frazione, inserendo anche Contatore per vedere di aggiustare la seconda linea. Cecina però è una bella squadra, forte tecnicamente e mentalmente, e concede pochissimo se non nella terza frazione, che la Peimar affronta con il sestetto iniziale. Ancora Contatore dentro, questa volta al posto di Crescini, e lotta serrata fino a quota 20: la partita, ad un passo dall’essere riaperta, scivola definitivamente in mano locale per qualche errore di troppo, condannando i ragazzi in blu alla sconfitta.

Il campionato è lungo ma sabato prossimo sarà già derby con la Copidi Dream Volley Pisa: la squadra è attesa ad una immediata reazione.

VOLLEY CECINA-PEIMAR VBC CALCI 3-0
Parziali: 25-12, 25-13, 25-21
PEIMAR VBC: Baggiani, Baronti I., Baronti M., Basti, Bernieri, Bruni, Contatore, Crescini, Del Francia, Giani, Giannuzzi, Giusti, Lorenzetti. All. Baldacci D.A. Mallia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto